foto-Rotella
Daviano Rotella
Batteria

Daviano Rotella nasce a Genova il 19/12/1965. Nel 1981 Inizia studi regolari presso la “Scuola jazz di Quarto” con il maestro Massimo Sarpero ed entra in forma stabile nella Big Band della stessa diretta da Claudio Lugo, rimanendovi fino al 1985. Negli stessi anni partecipa a workshop condotti da musicisti quali,Charlie Haden, Dave Liebman, Enrico Rava, Roberto Gatto . Prosegue gli studi come autodidatta e frequenta diversi clinics e stage fra cui “Umbria Jazz 88” e “Siena Jazz89”.Dal 1990 al 1993 è batterista della “Jazz Ambassadors” Big Band diretta da Leo Lagorio e negli anni seguenti della “Factory Orchestra” diretta da Claudio Lugo. Di seguito svolge una ricca attività concertistica nell\'ambito della musica jazz e latinoamericana suonando nelle più considerevoli rassegne e jazz festival internazionali e nei più importanti jazz club italiani Nel contempo suona anche generi musicali differenti come il rock la fusion la musica leggera la musica popolare e suona in ambiti teatrali lavorando con gli attori Roberto Alinghieri, Orietta Notari e Federica Granata. Vince il “Premio Calabria per lo spettacolo 1995”(settore jazz) dedicato a Rino Gaetano. Si sono occupati di lui le riviste “Musica Jazz”, “Percussioni” e “Cadence” con articoli e recensioni. E\' stato ospite diverse volte della trasmissione in diretta radiofonica “Radio Suite” su (Rai Tre) insieme al gruppo “Viramundo”. Ha insegnato batteria presso la “Scuola Civica di Genova Sampierdarena” la “Dialma Ruggero” di La Spezia il centro specializzato “Drum Club” di Genova Cornigliano e tuttora svolge attività didattica privatamente.
Ha collaborato e collabora attualmente con una lunga serie di musicisti tra cui Luciano Milanese, Piero Leveratto, Aldo Zunino, Rosario Bonaccorso, Paolino Dalla Porta, Giovanni Tommaso, Jimmy Woody, Pippo Matino, Marco Vaggi, Nicola Vernuccio, Franco Nesti, Giorgio Dini, Alberto Malnati, Massimiliano Rolff, Giovanni Desossi,Fausto Ferraiulo Riccardo Zegna, Paolo Silvestri, Andrea Pozza, Massimo Faraò, Antonio Faraò, Fabrizio Puglisi, Mauro Grossi, Alberto Tacchini, Fabio Vernizzi,Raffaele Zumpano, Marco Spiccio, Joost Swart,Enrico Pinna,Marco Galvagno, Alberto Capelli, Armando Corsi, Alessio Menconi, Marco Tindiglia, Franco Cerri, Domenico Caliri, Roberto Cecchetto, Lauro Rossi, Luca Begonia, Giancarlo Schiaffini, Stefano Pastor, Giampaolo Casati, Flavio Boltro, Marco Tamburini, Felice Reggio, Andy Gravish, Claudio Lugo, Claudio Capurro, Stefano Guazzo, Bob Mover, Andrea Imparato, Mauro Avanzini, Matthias Schubert, Diego Borotti, Fabrizio Scarfile, Emanuele Cisi, Carlo Atti, Tino Tracanna, Mitko Liolev, George Garzone, Michael Campagna, Anna Sini, Antonella Serà, Claudia Sanguineti, Federica Gennai, Erispluvia, Adolfo Margiotta, Giorgio Conte, Bruno Lauzi, Max Manfredi, Franco Boggero, Cristiano Angelini, Sergio Cammariere e altri ancora.
Discografia:
·    “30 anni di jazz a Genova” (Louisiana jazz record)con la Big Band di Claudio Lugo (1984)
·    “When Sunny gets blue” (Elicona SAS) con Anna Sini Group (1988)
·    “30 anni dopo...” (Louisiana jazz record) con Anna Sini Quartet (1994)
·    “Louisiana jazz 2001” (Louisiana jazz record) con White Noise (2001)
·    “Viramundo” (autoprodotto) con i Viramundo (2001)
·    “Strani Itineranti” (Basse Sfere) con gli Strani Itineranti (2001)
·    “Maya” (Splasc(h) Records) con Fabio Vernizzi Quartet (2004)
·    “Mingus sound of love” (SAM jazz)con Federica Gennai Quartet feat.Tino tracanna (2007)
·    “Uncrying Sky” (Silta Records) con S.Pastor, G.Schiaffini, G.Dini (2007)
·    “Third Eye Light” (Erispluvia Records) con Erispluvia (2008)
·    “Dear Legacy” (M.A.P.) con Andrea Imparato Quartet (2008)
·    “Luna Persa” (Warner) con Max Manfredi (2008) Vincitore Targa L.Tenco 2009
·     Migliore disco dell\'anno.
·    “Lo so che non c\'entra niente” (Folk Est) con Franco Boggero (2009) Finalista Targa Tenco 2010
·    “L\'ombra della mosca” (Bruno Cimenti/Nives Agostinis) con Cristiano Angelini (2010)
·     Vincitore Targa Tenco 2011 Migliore opera prima.
·    “After Dark” (Jost Swart and Massimiliano Rolff) (Blue Art) con J.Swart M.Rolff (2012)