foto-Pandolfi
Marco Pandolfi
Voce, Chitarra, Armonica

Marco Pandolfi è presente da venti anni sulla scena blues italiana suonando alle più importanti manifestazioni della penisola e guadagnandosi la stima dei maggiori musicisti blues in Italia e all’estero. Le sue performance ed i suoi dischi sono stati recensiti dalle più autorevoli riviste del settore
(Il  BLUES,  Blues  Revue,  Soul  Bag,  Blues  in Britain Magazine...) e la sua musica trasmessa nei  programmi  radio  di  tutto  il  mondo  (B.B. King’s Bluesville on XM radio USA, King Biscuit Time-Helena AK, WWOZ New Orleans...).
Ha partecipato due volte all’INTERNATIONAL BLUES CHALLENGE di Memphis, TN (USA): nel 2006 con la band Marco Pandolfi & the Jacknives (rappresentando l’Associazione Roots and Blues di Parma) e nell’ edizione del 2011 nella categoria solo/duo (rappresentando MOJO STATION di Roma).
Ha collaborato con alcuni dei più noti bluesmen a livello mondiale, basti citare Richard Ray Farrell, Paul Oscher, Bob Margolin, Harvey Brooks, Preston  Hubbard,  Bob  Corritore,  Willie  King, Tom  Walbank,  David  Lee  Durham,  Paul  Cox, King  Edward,  Bill  Howl-N-Madd  Perry,  Mickey Rogers,  Rockin’  Johnny  Burgin,  The  Mannish Boys...
Ha suonato in Europa e negli Stati Uniti in clubs come  il  Rhythm  Room  di  Phoenix  AZ,  Ground Zero di Clarksdale MS o BB’s di Saint Louis MO (tra  gli  altri)  ed  ha  partecipato  ad  importanti festival  blues  internazionali  (Freedom  Creek Blues  Festival-Alabama,  Rosedale  Blues Festival-Mississippi,  DeltaBlues-Italia,  Narcao Blues-Italia, Rapperswil-Svizzera, San Gallen Svizzera,  Blues  To  Bop-Svizzera,  Darlington Blues  Festival-UK,  Simi  Valley  Cajun  &  Blues Festival-USA, Chicago Blues Festival-USA...).
Nel 2008 è stato l’unico invitato non statunitense  al  terzo  Delta  Groove  All  Star  Blues Revue a Clarksdale (Mississippi).
E’ stato l’ospite speciale al 2° Rocky Mountain Harp  Blowdown  di  Denver,  Colorado  (l’anno prima  era  stato  invitato  Billy  Branch  e  l’anno dopo R.J. Mischo) e l’invitato internazionale al Way  Of  Blues  Revue,  iniziativa  tenutasi  a Jackson-MS nel febbraio 2011 e che riunisce in un  unico  spettacolo  alcuni  dei  bluesmen di spicco del Mississippi.
Dopo essersi fatto conoscere nel mondo del blues come armonicista, nel febbraio 2011 è stato scelto
da MOJO STATION di Roma per l’International Blues Challenge di Memphis nella categoria solo/duo ed
ha entusiasmato il pubblico di Beale Street presentandosi con chitarra, armonica e voce in un repertorio nel più puro spirito low-down blues.
Nel febbraio 2012 è uscito il cd “Close The Bottle When You’re Done”; il disco, registrato live in studio,
vede Marco all’armonica, alla chitarra ed alla voce.
Nel 2012 è stato uno dei protagonisti del SIMI VALLEY Cajun & Blues Festival in California (USA) con
bluesmen del calibro di James Cotton, Paul Oscher, Kim Wilson, Rod Piazza, The Mannish Boys, RJ
Mischo, Junior Watson, Kid Ramos, Alex Schultz...
Ha suonato inoltre al Chicago Blues Festival.
Nel novembre 2013 si è aggiudicato la vittoria della finale italiana dell’EUROPEAN BLUES CHALLENGE
con il suo trio (con Federico Patarnello alla batteria e Lucio Villani al contrabbasso) conquistando la par-
tecipazione alla finalissima europea di Riga (Lettonia) in aprile 2014.
Marzo 2014: è uscito il nuovo CD “No Dog In This Hunt”... 11 nuove tracce, di cui 7 originali firmate da
Marco Pandolfi e, in due canzoni, la partecipazione straordinaria di Enrico Crivellaro alla chitarra.
Nel 2015 e 2016 Marco suona in molti music club e blues festival in Italia, in Europa (Spagna, Norvegia,
Olanda, Germania, Svizzera...) e negli Stati Uniti.
In aprile 2016 è tra ospiti che rappresentano l’eccellenza del blues italiano al Gran Galà presentato da
Carlo Massarini in occasione della finale dello European Blues Challenge a Torrita di Siena.
E’ in uscita un nuovo CD. Otto tracce registrate LIVE in duo durante un concerto del tour 2015.