What's coming next?
Sabato 30 Marzo 2019 ore: 22.00
What's coming next?
Tommaso Perazzo Trio
Ingresso 12 euro con tessera arci
Tommaso Perazzo - Pianoforte
Kimon Karoutzos - Contrabbasso
Marcello Cardillo - Batteria

Genova, Atene, Napoli: l’incontro musicale tra le città di origine dei musicisti avviene nel settembre 2015 al Conservatorio di Amsterdam... Tommaso Perazzo (22 anni - pianoforte), Kimon Karoutzos (23 anni - basso), Marcello Cardillo (22 anni - batteria).

Nel 2019, i musicisti della nuova generazione hanno la responsabilità di portare il jazz verso una musica contemporanea che non conosce confini o limitazioni di stile. Questo concetto é la colonna portante del trio, che, grazie alle diverse esperienze culturali dei suoi componenti, continua a scoprire nuove direzioni musicali.

INFLUENZE: Melodie innovative, ritmi mai banali e arrangiamenti inediti sono la base dell'impasto musicale del trio. I musicisti interagiscono continuamente creando musica "nel momento". Echi di leggende del jazz (Keith Jarrett - Herbie Hancock) e di influenze moderne (E.S.T, - Brad Mehldau), danno nuovo respiro al repertorio del trio.

Tra le più prestigiose esibizioni del trio, spicca il concerto al Bimhuis di Amsterdam durante la finale del “Keep en Eye International Jazz Award 2018”; il trio ha vinto il secondo premio e Tommaso ha ottenuto il premio come miglior solista.

MOMENTI IMPORTANTI:
- Amsterdam, novembre 2018: il trio registra il suo primo album di composizioni originali, intitolato “What’s coming next?”
- Camerino, giugno 2018: Tommaso vince il “Premio Internazionale Massimo Urbani”, ottenendo anche il premio del pubblico e della critica.
- Los Angeles, febbraio 2018: Tommaso suona al Thelonious Monk Institute of Jazz, di fronte a una giuria che comprende Herbie Hancock e Wayne Shorter
- Perugia, luglio 2017: Concerto a Umbria Jazz, durante le finali del “Conad Jazz Contest”
- Amsterdam, maggio 2017: concerto al Bimhuis per la rassegna “Rough Diamonds”