Chi siamo

Count Basie Jazz Club è PASSIONE, è PARTECIPAZIONE.

Il Count Basie è un’Associazione che organizza circa 150 eventi di sola musica live all'anno senza contributi pubblici né privati, con la sola attività di un gruppo di soci volontari.
Tutte le attività sono sostenute dai soci attivi che investono spirito e tempo per mantenere questa “chicca” dove cultura musicale vuol dire anche un ambiente familiare in cui si incontrano tanti amici.

Negli anni l'associazione è cresciuta nel numero di soci e si è definito uno Staff operativo formato da musicisti, professionisti e appassionati motivati che ha dato vita a un’ampia offerta di eventi e di progetti curati con attenzione e qualità.

La gestione degli eventi e di tutte le attività è svolta in maniera totalmente partecipata con frequenti assemblee attente a mantenere vivo la mission di promozione sociale-culturale dell'associazione e con un’organizzazione operativa strutturata i comitati tematici.

Per informazioni generali scrivere a info@countbasie.it

 

immagine del socio
Susanna
Massetti
immagine del socio
Rodrigo
Brito
immagine del socio
Eleonora
Maffiodo
immagine del socio
Stefano
Riggi
immagine del socio
Fabio
Taddei
immagine del socio
Roberto
Corio
immagine del socio
Massimiliano
Rolff
immagine del socio
Mila
Ogliastro
immagine del socio
Paolo
Mozzachiodi
immagine del socio
Susanna
Regis Milano
immagine del socio
Gianni
Borgo
immagine del socio
Francesca
Musella
immagine del socio
Francesca
Riggi
immagine del socio
Guido
Tarantino
immagine del socio
Lilly
Taverna
immagine del socio
Sergio
Caso
immagine del socio
Simone
Lanza
immagine del socio
Daviano
Rotella
  • LO STAFF DEI SOCI ATTIVI: Gianni Borgo, Rodrigo Brito, Sergio Caso, Roberto Corio, Simone Lanza, Eleonora Maffiodo, Susanna Massetti, Paolo Mozzachiodi, Francesca Musella, Corrado Noceti, Mila Ogliastro, Susanna Regis Milano, Francesca Riggi, Stefano Riggi, Massimiliano Rolff, Daviano Rotella, Fabio Taddei, Guido Tarantino, Lilly Taverna, Antonio Vasone, Alessandro Ventura.
  • Comitato PROGRAMMAZIONE (direzione artistica) - cura la preparazione delle stagioni concertistiche, la programmazione degli eventi culturali e artistici in generale, i rapporti con i musicisti professionisti locali, nazionali ed internazionali.
    programmazione@countbasie.it
  • Comitato DIDATTICA - Count Basie LAB - si occupa della parte formativa, elaborando - insieme a musicisti professionisti - proposte laboratoriali e masterclass, rivolte ai soci per imparare ex novo o approfondire le conoscenze musicali.
    Susanna Regis Milano - lab@countbasie.it
  • Comitato COMUNICAZIONE E PROJECT MANAGEMENT
    Sito web
    : Francesca Riggi, Stefano Riggi (R&P Informatica Graphic)
    Grafica e servizi fotografici: Francesca Riggi
    Riprese e montaggio video: Rodrigo Brito
    Copywriting e contenuti: Elisa Traverso
    Social: Eleonora Maffiodo, Francesca Musella
  • Comitato AMMINISTRAZIONE - si occupa dei rapporti con i fornitori, con la banca, con la Siae, ecc.
    Francesca Musella, Francesca Riggi, Stefano Riggi (Siae), Fabio Taddei
    amministrazione@countbasie.it
  • Comitato BAR SOCIALE- si occupa del rifornimento del bar e dell'organizzazione di eventuali piccoli eventi di degustazione e aperitivi.
    Rodrigo Brito, Eleonora Maffiodo
  • Comitato ACCOGLIENZA - il gruppo dei volontari che si rendono disponibili, attraverso un'organizzazione in turni, per presenziare in sala per la gestione delle attività e degli eventi.
    Rodrigo Brito, Sergio Caso, Roberto Corio, Simone Lanza, Eleonora Maffiodo, Susanna Massetti, Paolo Mozzachiodi, Francesca Musella, Mila Ogliastro, Susanna Regis Milano, Francesca Riggi, Stefano Riggi, Massimiliano Rolff, Fabio Taddei, Lilly Taverna, Alessandro Ventura.
  • Sono stati con noi lungo il cammino: Laura Barcellonio, Massimo Berri, Maurizio Borgia, Davide Canazza, Ezio Cavagnaro, Luca Cresta, Simone Dabusti, Mario De Simoni, Fausto Ferraiuolo, Maribel Fracchia, Filippo Gambetta, Alessio Gastaldi, Laura Gioffrè, Giorgio Griffa, Paolo Iadicicco, Betti Ilariucci, Anna Izzo, Alessandra Lagomarsini, Gianpiero Lobello, Saverio Malaspina, Alberto Malnati, Massimo Manna, Maurizio Marenco, Pietro Martinelli, Massimo Mennuni, Fabio Monaco, Edoardo Mosca, Iride Pansera, Paolo Pellegrini, Daniela Pilastro, Paolo Repetto, Stefano Robotto, Stefano Ronchi, Alessandro Rosi, Gianluca Salcuni, Claudia Sanguineti, Gabriel Siclari, Gabriele Taccia, Elisa Traverso, Emanuele Valente, Stefania Zilocchi.

QUI LA MUSICA E' VIVA!


In questi anni ho visto cose…

Ho visto fior fior di musicisti che sistemano prese e pannelli e lucidano mensole mentre discutono della programmazione sulla quale ciascuno ha perso sudore e anima.

Ho visto un pubblico che non è frontale, ma è parte in causa, integrante, affettuosa, disponibile, semplicemente felice di essere qui.

Ho visto una grafica occuparsi di sito web-newsletter-locandine e per non farsi mancare niente fa anche la fotografa ufficiale, tutto a gratisss come l’aria.

Ho visto delle ragazze lasciar perdere tutto e correre ad allestire lo stand per raccontare a chi passava cose che voi umani…

Ho visto artisti dare contributi impagabili in creazione e partecipazione, per far succedere quello che prima non succedeva.

Ho visto un gruppo di temerari veri stilare ogni settimana l’ardua lista di acquisti per il bar con un occhio alla cassa e uno agli amici che verranno.

Ho visto gente devota allo spirito sacro dell’Ufficio Stampa sgominare redazioni e social network con prode eroismo e solo un po’ di molestia, dai.

Ho visto signorine tinteggiare e aggiustare, intrespolate in nonchalance, e altre rinchiuse intenzionalmente nel cesso, loro e una bottiglia di ammoniaca, agguerritissime.

Ho visto nottambuli e mattinieri perdere il sonno per gestire i conti e amministrare fatture, mentre da qualche parte compariva una lista di materiali acquistati firmata “Babbo Natale”.

Ho visto qualcuno esserci sempre, eroico, indefesso, praticamente un predestinato dall’Oracolo, e anche qualcuno sempre disponibile a dare una mano, che la gentilezza è materia preziosa.

Ho visto sempre qualcuno ridere dietro il bancone anche se ha avuto una giornataccia a lavorare, e qualcun altro sbattersi per una lista cocktail che ci invidiano pure a Malibu.

Ho visto artigiane che con amore regalano bellezza e arte, mentre il MacGyver dei poveri escogitava soluzioni mica da ridere.

Ho visto nascere idee e opportunità, che grazie all’impegno di chi le ha seguite, sono diventate patrimonio vero.

Ho visto un po’ tutti fare la colletta per realizzare quel poco di pubblicità oppure più facilmente solo pagare l’affitto.

Ho visto qualcuno imprecare che farà tardi in ufficio perché deve passare alla SIAE.

Ho visto chi pensa e scrive tanti progetti e che nonostante un bel po’ di due di picche ogni volta si rimbocca le maniche.

Ho visto sorrisi e abbracci per le idee, la fatica e i buoni risultati ma anche i fallimenti.

Ho visto paccate di e-mail collettive per organizzare e gestire tutte le attività, di cui la più temibile che si aggira indisturbata è l’atroce “calendario presenze”.

Ho visto, ma davvero, dei soci firmare assegni, fare donazioni, anticipare denaro e fare da garanti in prima persona quando si era in difficoltà.

Ho visto un gruppo di persone che si incontrano, si sorridono e lavorano insieme solo per la passione comune di un progetto.

HO VISTO IL COUNT BASIE JAZZ CLUB.



© Elisa Traverso